Band 2017News

Zu’ Luciano: “Rugby Jam? Un evento che fa divertire senza smettere di pensare”

zu Luciano Rugby Jam 2017
Dal palco di Rugby Jam, edizione 2017, ha fatto scatenare tanta gente e lui e la sua band sono inarrestabili. Parliamo di Zu’ Luciano, tra i protagonisti musicale dello scorso anno.
In questa intervista, abbiamo cercato di capire quanto il nostro evento l’ha coinvolto e anche cosa gli è rimasto particolarmente impresso.
Leggete qui sotto!

Cosa vi ha spinto a partecipare a questo evento? Lo conoscevate già?

“La spinta iniziale è stata l’amicizia con i Briganti Rugby Librino che ci avevano segnalato l’evento…

Cos’è stato Rugby Jam per voi? Cosa vi siete portati a casa?

“Sicuramente è stata una bella giornata di musica e sport, e quello che ci siamo portati a casa sono i sorrisi di tanta bella gente…

Perché per una band è importante partecipare ad eventi del genere?

“Per noi è molto importante partecipare a eventi del genere non istituzionalizzati perché nascono dal cuore dell’associazionismo siciliano. E perché in fondo, come diceva Giorgio Gaber, ‘Libertà è partecipazione'”.

C’è qualcosa di Rugby Jam che vi ha colpito particolarmente?

“Personalmente mi ha colpito la gioia, la festa e l’aspetto più ludico ossia quella voglia di stare insieme…”.

Tornereste ancora?

“Sì, ci tornerei perché per la Sicilia, e soprattutto per i piccoli centri, appuntamenti come questi sono molto importanti: ti fanno divertire senza smettere di pensare… E poi si ricorda un compagno, un vostro amico che lasciato come piccola eredità la capacità, anche solo per un giorno, di stare insieme tra rugby e musica.
W il Rugby Jam!”
  • Share on Tumblr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *