Band 2019

The Asteroids

The Asteroids nascono nel 2004, e con qualche trauma tuttora irrisolto giungono al 2019, tenendo ben teso l’orlo di quel filo rosso che parte da Chuck Berry, Little Richards e Link Wray, transita per i Sonics, gli Stooges, i Radio Birdman e i Cramps, resta impigliato nelle maglie del punk, sorvola schifato pressochè tutti gli anni ’80 e ’90, e arriva non senza qualche difficoltà a The Hives e Jim Jones Revue.

Un retaggio di Rock’n’Roll saturo di fuzz, umido di riverbero e sporcato da clangori sinistri, selvaggio, maleducato, rumoroso e generalmente malcacato. Una tradizione antica che va spegnendosi, tenuta ancora in vita da pochi, coraggiosi e perdenti derelitti, che però hanno capito qualcosa della vita che invece è precluso alle moltitudini: che il Rock’n’Roll è divertimento o non è.

The Asteroids:

Mr.Neutron: Chitarra elettrica
King Dom: Basso elettrico
Medusa: Piano, organo, charme e capelli rossi
Black Tarzan: Tamburi, violenza, cavernicolismo, ancora violenza
(The GoodHelp horns)
Jack D. Ripper jr: Sex-o-phone
Doctor Zaius: Tromba, Theremin, magia nera