crowdfunding rugby jam

Rugby Jam e la beneficenza: un aiuto concreto per sistemare il campo di San Teodoro Liberato a Catania

Non solo la Salus D’Agostino, Rugby Jam ha sostenuto lo scorso anno e continua a sostenere anche i Briganti Librino, cui sono andati, grazie alla vostra generosità, 1500 euro.

Un legame che per noi ha tanti significati: i Briganti Librino, che militano in serie C, girone 2, sono la squadra in cui per anni ha giocato PippoPeppe e in più sposano una filosofia nella quale crediamo molto anche noi: lo sport può aiutare chi nasce in quartieri difficili a condurre una vita più sana sotto tanti punti di vista.

Ma come, in concreto, la nostra campagna di crowdfunding e la raccolta di fondi durante il Rugby Jam 2016, li hanno aiutati? Lo chiediamo ad Angelo Scrofani, giocatore dei Briganti.

Angelo, in cosa Rugby Jam è stato di aiuto alla squadra? Cosa state realizzando grazie a quanto abbiamo raccolto l’anno scorso?

“Rugby Jam ci ha dato un importante sostegno nella raccolta ‘I Briganti meritano un prato’, un progetto che stiamo portando avanti da 2 anni e che è ancora in corso. D’altra parte, si tratta di un progetto piuttosto grosso con una spesa significativa. L’aiuto che ci è arrivato da Rugby Jam rientra, dunque, a far parte di quell’investimento necessario per migliorare il fondo del Campo San Teodoro Liberato, nel quartiere Librino a Catania. Dovremo infatti sistemare il fondo argilloso, che è lo strato di terra che ci permette di rendere il campo un po’ più agibile quando c’è un caldo eccessivo o nelle giornate di pioggia particolarmente densa.

Non siamo alla ricerca del perfetto manto erboso, ma vogliamo fare quei lavori che non sono mai stati fatti da quando il campo è stato messo in opera. Il Campo San Teodoro Liberato non è mai stato davvero completato. Ecco perché il contributo dell’anno scorso e di quanti vorranno donare anche nel 2017, è fondamentale. D’altra parte, ogni anno sono tanti i bambini che si avvicinano al rugby e vorremmo dare loro delle strutture decenti”.

Cosa è stato e cos’è Rugby Jam per i Briganti?

“Un’altra occasione di festeggiare Peppe, così come la donazione dell’anno scorso è l’ennesimo sostegno che Peppe ha dato ai Briganti“.

Vuoi aiutare i Briganti a realizzare il loro sogno?

Effettua una donazione su Produzioni dal Basso

  • Share on Tumblr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *